Ciambelle di Pasqua, dolci e colorate

ciambelle pasquali

Pasqua e la primavera sono senza dubbio sinonimo di colori: ritroviamoli anche nei dolci!

Ogni stagione è bella a modo suo e, nonostante le preferenze individuali, c’è da dire che ognuno di noi sa trarre da ciascuna di essa tutto il meglio.

O per lo meno, da un po’ di tempo io ho iniziato a fare così e, nonostante ci siano dei mesi che amo più degli altri, cerco di immedesimarmi in ogni cambiamento dell’anno, assaporandone le differenze e le novità.

Così, tolti gli ultimi elementi rossi, ho vestito la mia casa dei colori della primavera – che inevitabilmente porta con sé anche la Pasqua – e ho fatto entrare un vento leggero e profumato, che portasse soprattutto rinascita.

Perché tutti noi abbiamo bisogno di rifiorire.

Se vuoi respirare aria di primavera in tutte le sue declinazioni,

scarica gratuitamente la rivista Regina di Fiori

E ho fatto lo stesso anche in cucina, tra ricette e nuovi tè da sperimentare: ho iniziato con le ciambelle di Pasqua, golosissimi biscotti al miele.

Ingredienti per 10 ciambelle di Pasqua

  • 300 g di farina 00
  • 50 g di zucchero + per decorare
  • 50 g di miele millefiori + un pochino per decorare
  • 1 uovo intero + 1 tuorlo
  • 80 g di olio di semi (quello che preferite)
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • la buccia grattugiata di un limone
  • 1 pizzico di sale
  • confettini colorati

Procedimento

In una ciotola versate il miele, lo zucchero, l’uovo intero più il tuorlo, l’olio, la scorza di limone e il pizzico di sale e iniziate ad amalgamare il composto con un cucchiaio. Aggiungete man mano, sempre nella ciotola, la farina e il cucchiaino di lievito.

Quando l’impasto inizierà a diventare sodo, versatelo su una spianatoia e continuate ad aggiungere la farina, fino a formare un panetto che non si appiccicherà più alle mani.

A questo punto, prelevate dal panetto 10 palline di impasto di circa 50/60 grammi e dividete ciascuna di esse in due parti, che lavorerete come dei filoncini non troppo sottili.

Intrecciate a due a due i filoncini e uniteli alle estremità, fino a creare delle ghirlande.

Preparazione ciambelle 2
Come formare le ghirlande

Sistematele su una teglia rivestita da carta da forno e cospargetele con lo zucchero semolato.

Infornate le vostre ciambelline di Pasqua in forno preriscaldato a 180°C per circa 15/17 minuti, fino a quando non saranno dorate.

Preparazione ciambelline
Le mie ciambella pronte per il forno

Sfornatele, fatele raffreddare e completate la decorazione, spennellandole con poco miele e facendoci cadere su una pioggerella di confettini colorati! ^_^

ciambelle pasquali 2

Tè in abbinamento

La ciambelline di Pasqua si abbinano benissimo a dei tè leggeri e floreali, dal sapore fresco e primaverile. In particolare, io vi consiglio la miscela profumata Il segreto dei Medici (de La via del Tè), oppure una classica tazza di tè verde con foglie di menta.

Forse possono interessarti anche questi post

Follow Me!